Cartoline da Villafranca

Caluri

Abitanti Caluri (31/12/2020): 608

La frazione di Caluri, per abitanti,  è fra le più piccole del Comune di Villafranca di Verona e dista solamente 5 chilometri dal capoluogo. Le sue origini si perdono nella notte dei tempi  e sul significato del proprio nome vi sono diverse ipotesi:  segnaliamo che nelle sue vicinanze passava la romana via Postumia e che il suo toponimo può essere riconducibile a un prefisso cal, di origine venta e che significa Callaia, cioè raccordo, viottolo, scavezzagna, e uri, tipico suffisso etrusco che significa fiumiciattolo, scolatoio; da Caluri infatti passa il Ferriadone. Mercoledì 15 ottobre 1530 il vescovo di Verona Gian Matteo Giberti, di ritorno dalla visita pastorale alla parrocchia di Villafranca si fermò a visitare la Chiesetta di Caluri. Dallo scarno verbale si apprende che la stessa dipendeva dalla Pieve di Villafranca e che era senza sacerdote

Per ulteriori e dettagliate notizie vai:

Guida Villa Franca:da pag 158 a pag 163
Villafranca di Verona:da pag 230 a pag 233