Ti presento Villafranca

Il Carnevale

Giancarlo Tavan

30 anni da Castellano, festa grande per Duilio Dolci in sala Ferrarini
Grande festa ieri sera in sala Ferrarini per i trent’anni di attività del Castellano Duilio Dolci, organizzata dal Comune in collaborazione con Diego Cordioli. Una splendida serata che ho avuto l’onore di presentare e che ha visto tante persone stringersi attorno a un personaggio unico, che vive la figura della maschera principe di Villafranca come un’occasione per far del bene, rallegrare i bambini e gli anziani, portare un sorriso dove c’è bisogno. Il sindaco Roberto Dall’Oca e l’assessore Luca Zamperini gli hanno donato le chiavi del Castello e una targa ricordo. Duilio è stato festeggiato anche dagli amici del gruppo Cappello - Pozzomoretto, che gli dedicarono un carro nel 2004, e dal sire del Carnevale veronese, il Papà del Gnoco. Premiate anche le castellane che si sono susseguite negli anni (Lara
 Miglioranza , Valentina Valle
, Maria Rama, Elisabetta Danese, Barbara Bonsi, Chiara Soave,
Lorella
Facincani, Giovanna
Zacco, Elisa Serpelloni, Elisa Pennacchia, Anna Paganica e Maria Rosa Polato con oltre 15 anni di ‘servizio’) e le paggette Alice e Sofia Scarazzai. Il poeta Giorgio Sembenini gli ha dedicato una poesia. A fine serata il sindaco Dall’Oca mi ha ringraziato per la disponibilità ed ha annunciato la realizzazione del libro che sto curando sugli ultimi 30 anni di Villafranca attraverso le notizie pubblicate su Target. E tra queste non poteva mancare la pagina dedicata ai 20 anni del Castellano al Palacover del 2012. Naturalmente sono io a ringraziare chi mi ha dato l’opportunità di festeggiare il Castellano. Ora appuntamenti a Villafranca fino a domenica con una mostra fotografica dedicata al Castellano all’Auditorium, Carnevale dei bambini sabato pomeriggio in piazza Castello e grande sfilata in notturna dalle 20 con partenza da via Quadrato e spettacolo lungo il Corso fino al Castello