Cartoline da Villafranca

Casa del Trattato (Palazzo Bottagisio)

Benedetti/Chesta. Tesi di Laurea “Progetto restauro Palazzo Bottagisio a Villafranca di Verona”
Palazzo Bottagisio Morelli-Gandini-Bugna ossia La "Casa del Trattato", è un edificio signorile di austero aspetto risalente alla metà del Settecento. E’ dotato di cortile con barchessa e di un grande giardino botanico, di norma aperto al pubblico. Nel prospetto occidentale, lungo Via Pace, è allestita la piccola sala al cui interno s’incontrarono l’11 luglio del 1859, pochi giorni dopo le battaglie di San Martino e Solferino, Francesco Giuseppe imperatore d’Austria-Ungheria e Napoleone, imperatore di Francia. Qui furono gettate le basi per la stipula dell’armistizio e della successiva pace che posero fine alla seconda guerra d’indipendenza italiana. Gli ambienti, di recente restaurati e riaperti alle visite, hanno restituito le forme e i colori originari. A piano terra si apre il Museo del Risorgimento, che conserva armi, stampe e cimeli appartenenti agli eserciti che combatterono le guerre per l'unità d'Italia.

 

Per ulteriori e dettagliate notizie vai:

Guida Villa Franca:da pag 82 a pag 93;
Villafranca di Verona:da pag 72 a pag 85;
Oratorio di San Racco: da pag 123 a 138;