Arte e Cultura

Baietta Sergio

Sergio Baietta è un poliedrico pianista italiano, direttore d'orchestra e compositore straordinariamente versatile e fantasioso. Il suo repertorio comprende brani del periodo Barocco,Romanticismo,Impressionismo,Jazz e a cover di M.Jackson e Queen in stile virtuosistico lisztiano. Baietta mantiene un equilibrio tra gli impegni come solista,musica da camera e attività di direttore collaborando con una vasta cerchia di artisti e istituzioni. È conosciuto soprattutto per i suoi arrangiamenti pianistici originali e divertenti con cui stupisce il pubblico di tutto il mondo,in cui fonde musica di famose colonne sonore e brani dal repertorio classico,con grande fantasia e senso dell'umorismo oltre a giochi musicali divertenti come "Per Elisa Reverse" di Beethoven e altri . Grazie al suo doppio talento di interprete jazz e di artista classico, è uno dei pochissimi pianisti italiani ad aver debuttato al leggendario Blue Note di New York (aprile 2018) con grande successo di pubblico. Particolarmente felice e’ il suo rapporto con il pubblico orientale in seguito al suo debutto sold-out presso la prestigiosa Tokyo Opera City Concert Hall, in una speciale celebrazione per la commemorazione del 45 ° Anniversario dei buoni rapporti diplomatici tra Giappone e Cina,diventando di fatto ambasciatore di pace in oriente. In programma il celebre Secondo Concerto di Rachmaninoff op. 18 accompagnato dalla più antica e famosa orchestra sinfonica del giapponese, la Tokyo Philharmonic Orchestra diretta dal cinese Lu Jia, seguito da una tournée di grande successo in Giappone a Kyoto, Kokura e Miyako (Settembre 2017). Da allora è regolarmente invitato a tenere concerti in Giappone esibendosi nelle città’ di Kyoto, Kokura e Miyako,all'Italian Cultural Center di Tokyo, al Suntory Hall Blue Rose, al Karuizawa Ohga Hall (2018), Wakayama, Fukui Harmony Hall, Manazuru,Gvuido Studio,Tokai Hall (2019). Particolarmente sensibile alla spiritualità orientale, si esibisce al "World Peace Gathering Event" nel Tempio mistico di Koysan Mountain (2019, Osaka) come ambasciatore della pace mondiale. Su commissione del governo cinese per l‘evento del “70th Anniversary of Communist China”,compone e suona il suo speciale arrangiamento dell’inno cinese davanti alle autorità politiche e 1500 ospiti riscuotendo grande clamore di pubblico e di critica (settembre 2019, Tokyo). È stato invitato ad esibirsi per la prestigiosa Rakuten Cup e le famose stelle del calcio mondiale del Barcellona Calcio (luglio 2019).Debutta in Cina, nell‘ottobre 2018, dove dirige e suona il Concerto per pianoforte e orchestra n. 3 di Beethoven con l’Orchestra della Beijing Jiaotong University. In seguito al successo di questo concerto,ritorna in Cina l‘anno successivo per un recital di pianoforte e una masterclass pianistica.Numerose sono le sue collaborazioni con Varie Orchestre. Ha debuttato come solista con la prestigiosa “Orchestra del Teatro Olimpico” di Vicenza presso il Teatro Municipale, con “Orchestra Dell‘Arena di Verona”, “Orchestra Città di Chioggia”, “The Benacus Chamber Orchestra”, “Verona’s Academy Orchestra ”,“ The Zabados Ensemble ”,“Orchestra Machiavelli”e l’”Orchestra Salieri“. Nato a Verona, Italia, studia e si diploma al Conservatorio “E. F. Dall’Abaco ” ed in Germania alla F. Liszt Hochschule di Weimar dove debutta con notevole successo eseguendo una serie di concerti con repertorio Lisztiano al Furstensaal, al Liszt Museo,al Palais-Saal di Weimar e Lipsia. Ha studiato con i maestri Kostantin Bogino, Bruno Rigutto, Vittorio Bresciani, Lura Palmieri, Virginio Pavarana, Gerlinde Otto, Jacob Lateiner, Umberto Finazzi. Si è inoltre esibito in sale da concerto e teatri a Verona, Milano, Venezia, Firenze, Rovereto, Trento, Viareggio, Vicenza, Teramo, Mantova, Brescia, Gorizia, Macerata e Roma; all’estero in Spagna, Portogallo, Estonia, Svizzera, Russia, Finlandia e Hawaii come solista, direttore d'orchestra ed in formazione cameristica.Recentemente ha iniziato ad esibirsi in una serie di Speech Concert Show sul significato filosofico della musica ed il parallelismo con la vita e il mondo del lavoro a Parigi, Milano, Macerata, Verona, Cagliari e Firenze.
Ha tenuto lezioni concerto di alta qualità nelle scuole giapponesi organizzate dalla famosa Sesame Street Foundation. Baietta e’ direttore dell'Orchestra Machiavelli di Verona dal 2015. Tra le varie collaborazioni spicca quella con il clarinettista di fama mondiale, Richard Stoltzman,
e la marimbista Mika Stolzman, dirigendo il concerto per clarinetto di Copland in prima assoluta in Italia, ed il concerto per pianoforte n. 1 di Chick Corea al prestigioso festival “Settembre dell ' Ha fondato il “Verona Piano Trio” con il violinista Gühnter Sanin e la violoncellista Sara Airoldi (primo violino e primo violoncellista dell'Orchestra Dell’Arena di Verona). Come pianista-attore,ha partecipato ai film "Un amore cosi’ grande"(protagonisti “Il Volo”) e "MagicArena". Recentemente, la sua performance video con due pianoforti per uno dei brani più difficili di
F.Chopin, è stata condivisa e recensita con grande entusiasmo dalla famosa radio "Classic FM" ed il suo insolito talento ha destato grande attenzione nell’ambiente classico. Grazie alle tante esperienze nel mondo del cabaret e della commedia musicale, propone originali spettacoli solistici di grande impatto e varietà, tra parodie, cover acrobatiche, versioni jazz di grandi classici e appassionati arrangiamenti musicali di vario tipo ed ispirazione dal Barocco al Pop. Baietta ha debuttato come direttore operistico con l'opera contemporanea “Il Carillon” di G.Vesentini al Teatro Filarmonico di Verona con la regia di Katia Ricciarelli (Maggio 2019). Suona regolarmente in duo con la famosa violinista giapponese Mie Kobayashi, vincitrice del concorso internazionale di violino Long-Jacques Thibaud. Da sempre grande appassionato della simbologia delle Carte dei Tarocchi, di cui ne è un esperto, ed influenzato dalla frequentazione di Maestri come A.Jodorowsky,Igor Sibaldi,C.Jodorowsky e Gian Piero Abbate, è ideatore del concerto pianistico “Il Suono dei Tarocchi” con brani originali creati su inspirazione di ogni Arcano e originalissime “Letture Musicali dei Tarocchi”. Dal 2020 ė il nuovo direttore stabile della Master Orchestra.

 

Alcuni concerti:

 

A.Copland Clarinet Concerto

Beethoven Für Elise REVERSE UPSIDE DOWN VERSION

Darth Vader meets Chopin Etude Op.25 n.10

F.Chopin etude n°4 op.10 divided between 2 piano

Fazil Say Turkish March

Indiana Jones in the Style of Chopin Etude op.10 n°12

M.Jackson "Bad" Piano Cover (Live from Japan)

M.Ravel Jeux D'eau

S.Rachmaninoff Piano concerto No.2 in C Minor,op.18

Star Wars in the Style of Chopin Etude op.25 n°12

インタビュー:Sergio Baietta(ピアニスト)/日中国交正常化45周年記念公演